La terapia mediante ozono delle patologie del rachide tc guidata sia rivolta alle faccette articolari che ai dischi intersomatici oggi è divenuta con sempre maggiore frequenza il riferimento per qualità dei risultati e per assenza di significative complicazioni.
Si distingue nettamente dalla terapia praticata nei centri di fisioterapia sia per la profondità di azione che per la guida assolutamente accurata di posizionamento dell’ago, potendo trattare anche ernie intracanalari e intraforaminali. Nei casi più complicati è necessario il ricorso all’anestesia generale e per questo motivo il lunedì e il venerdì è stato attivato un ambulatorio congiunto con gli anestesisti.
Il trattamento è sicuro, scevro da complicanze e nella nostra esperienza di oltre 5mila trattamenti non abbiamo mai avuto nè reazioni allergiche, né lesioni a distanza locali o generalizzate.
Si puo’ affermare quindi che nel caso del trattamento dei dolori lombalgici e nelle lombosciatalgie questo tipo di approccio terapeutico è attualmente a nostro giudizio il Gold Standard, potendo evitare al paziente interventi chirurgici comunque complessi e non immuni da complicanze a breve, a medio e a lungo termine.
In tutti i casi sono necessarie analisi preliminari di sangue, elettrocardiogramma e prove della coaugulazione. Durante la visita preliminare i Medici Radiologi forniranno tutte le informazioni necessarie alla preparaizone per il trattamento.
link radiologia muscolo scheletrica.